Home Normative


Entrematic Italy e le normative internazionali

Normative valide per l'unione europea

Da sempre Entrematic Italy è sensibile alle richieste del mercato che, oltre ad un prodotto sicuro e conforme alle normative internazionali, oggi necessita anche di quegli elementi e informazioni importanti per una corretta installazione delle automazioni nel rispetto delle norme stesse.
In questa sezione, infatti, sono accessibili le certificazioni utilizzabili per il cascading e le dichiarazioni di conformità per ogni prodotto, nonchè linee guida e modelli pre-compilati per la redazione fai da te dei documenti.

1) Certificazione sistema di gestione qualità secondo UNI EN ISO 9001

Il Sistema di Gestione per la Qualità Entrematic Italy S.p.A. è certificato fin dal 1998 con l'ente di certificazione ICIM.
E' presente in azienda una profonda consapevolezza che il concetto di Qualità nel prodotto e nel servizio rivolto al Cliente è, e sarà sempre, una delle chiavi più importanti del successo per una azienda che intende guardare al futuro.
ICIM, uno tra gli enti di certificazione più importanti operanti sul mercato, è il partner che fin dall'inizio ci affianca nelle verifiche periodiche e nella sorveglianza che, ogni dettaglio del sistema organizzativo, rientri nella conformità dei parametri stabiliti dalla UNI EN ISO 9001.

2) Certificazione di prodotto secondo direttiva europea MD

La direttiva 2006/42/CE detta Direttiva Macchine per i prodotti Ditec è applicabile principalmente nei casi in cui vi sia la necessità di automatizzare una porta o cancello preesistente (cfr UNI EN 13241-1 §1.3).

3) Certificazione di prodotto secondo direttiva europea CPD

La direttiva 89/106/CE detta Direttiva Prodotti da Costruzione per i prodotti Ditec è applicabile nei casi in cui avviene l'installazione di una porta o cancello automatico completo (sono escluse le porte pedonali motorizzate, e la automazione di un cancello o porta precedentemente esistente, per le quali è richiesta la conformità alla Direttiva Macchine 98/37/CE).

4) Certificazione di prodotto secondo la direttiva europea EMC

Tutte le automazioni per porte e cancelli comprese le porte pedonali automatiche ricadono nel campo di applicazione anche della direttiva EMC (Compatibilità elettromagnetica) 2004/108/CE.
Per dimostrare la conformità a tale direttiva al Cliente è sufficiente l'autocertificazione del Costruttore, tuttavia Ditec mette a disposizione dei propri Clienti i report dei laboratori di prova accreditati presso i quali sono state effettuate le verifiche delle automazioni Ditec.

5) Altre certificazioni

Attualmente non è disponibile nessuna documentazione per quest'area.

6) Utilità

Ditec è associata e UNAC, l'associazione costruttori di infissi motorizzati e automatismi in genere.
Assieme ad UNAC, ed UNI, l'ente di normazione Italiano, Ditec collabora nella definizione e nello sviluppo delle normative di settore, sia in campo nazionale che Europeo.

Link dei laboratori di prova e degli enti di certificazione partner di Ditec.

7) Normative e direttive per i meno esperti

Che tipo di installazione devi fare?