Home News
News

News trovate: 195

15/10/2008 | Porte automatiche DITEC nei supermercati Bennet

DITEC si conferma importante partner della grande distribuzione.

Sono ormai numerose le referenze di marchi della grande distribuzione che Ditec può vantare nel suo carnet, segno di una leadership riconosciuta nell’automazione degli ingressi e nella chiusura dei punti di transito delle grandi strutture commerciali.
Dopo le installazioni di porte pedonali automatiche e di diverse tipologie di portoni industriali per insegne come Ipercoop, Auchan, Castorama, Leroy Merlin, Obi, Il Gigante è la volta degli ipermercati Bennet, il marchio italiano della GDO che ha scelto Ditec per l’automazione di vari ingressi di ben quattro ipermercati e centri commerciali in altrettanti shopping center.

Bennet è, al pari di Ditec, un’azienda a capitale interamente italiano, nata a Como agli inizi degli anni 60 ed oggi considerata la seconda più importante azienda privata italiana della grande distribuzione organizzata. Dal primo ipermercato Bennet, aperto in Lombardia oltre quarant’anni fa, l’azienda ha continuato a sviluppare la sua espansione in tutto il nord Italia ed attualmente possiede 59 ipermercati, aperti per la maggior parte in Lombardia e Piemonte ma anche in Emilia Romagna, Liguria, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.
Una commessa quindi molto importante per Ditec considerando la dimensione raggiunta dall’insegna comasca in tutto il nord Italia e le sue prospettive di sviluppo.

Negli ipermercati Bennet di Megliadino (PD), Pradamano (UD), Gavardo (BS) e Iesolo (VE), troviamo porte automatiche Ditec di vari modelli, in vari ingressi: dagli ingressi per la clientela ai transiti dai magazzini alle superfici di vendita o nelle porte di carico e scarico dei magazzini.
Per l’accoglienza dei clienti la scelta è caduta naturalmente sulle ormai note ed affidabilissime Bis, le porte scorrevoli rettilinee eleganti, sicure e altamente efficienti, che sono le più indicate per passaggi molto frequenti, e che riscuotono ormai una richiesta spontanea da parte dei committenti.
Le porte interne, tra magazzini e superfici di vendita, sono invece Kronos, le porte ad avvolgimento rapido a settori intercambiabili autoreparabili, che presentano un alto grado di robustezza e sicurezza per il tipo di utilizzo a cui sono sottoposte, ed un’estrema facilità di inserimento in ogni contesto, grazie alle loro strutture contenute.
In generale, hanno anche il vantaggio di poter essere personalizzate a piacimento del cliente con una serie molto vasta di teli modulari colorati o trasparenti, sia per una più rapida sostituzione in caso di danneggiamenti per urti accidentali sia per una maggior sicurezza, nel caso dei teli trasparenti, nell’attraversamento dei passaggi. L’autoreparabilità intrinseca nella porta, tende inoltre a prevenire al minimo i danneggiamenti e, di conseguenza, gli interventi di manutenzione.
Nelle chiusure dei magazzini di carico sono stati inoltre installati dei sezionali modello Lisbon.

Serietà e attenzione nei confronti della clientela accomunano quindi i due marchi, Ditec e Bennet, entrambi in costante crescita ed in continua innovazione, il cui lavoro va di pari passo nel creare un ambiente nuovo, moderno e confortevole.
Ditec, è inoltre una garanzia di costante ricerca, innovazione ed affidabilità dei propri prodotti certificati in conformità alle più severe norme di garanzia europee.